closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Cannabis, il dopo proibizione in Colorado

Fuoriluogo. Dei quattro Stati che hanno legalizzato la marijuana per via di referendum popolare, è quello che ha optato per il modello più "liberista"

Nel 2014 il Colorado ha legalizzato la produzione, il consumo e il commercio della marijuana. A maggio ho visitato Denver, una delle due città che ha aderito alla nuova normativa per vedere come funziona l’antiproibizionismo applicato. La riforma è avvenuta grazie a una proposta popolare di modifica della Costituzione dello stato che ha consentito la totale decriminalizzazione della cannabis e avviato la regolamentazione della coltivazione della pianta e la sua commercializzazione in appositi "dispensari". Il governatore del Colorado è un democratico, ma in prima battuta s’era schierato contro il referendum. A un anno dalla legalizzazione s’è ricreduto. La normativa adottata...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi