closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Candiani, breviario poetico del tempo presente

SCAFFALE. A proposito di «Questo immenso non sapere», edito da Einaudi

«Non basta la vista abissale, mia cara, guardati intorno, la tua vista periferica è molto carente, ora te lo scrivo sul braccio sinistro, così non te lo dimentichi più». L’insegnamento nel messaggio della medusa, incontrata da Chandra Candiani durante il bagno in una baia, è pratica della misura che la scrittrice deposita nel suo ultimo libro, Questo immenso non sapere. Conversazioni con alberi, animali e il cuore umano (Einaudi, pp. 159, euro 12 - firmato senza il secondo nome «Livia» con cui ha invece licenziato tutti i suoi precedenti). Composto da pensieri brevi e altrettante osservazioni che conservano un senso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.