closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Canale di Sicilia, altri cinque immigrati morti. 40mila accolti

Un’altra tragedia nel Canale di Sicilia nella notte tra domenica e lunedì: la Marina militare, tra le tante operazioni di soccorso compiute in quelle ore, ha raccolto i corpi di 5 immigrati morti nel naufragio di un gommone semi affondato con altre 61 persone a bordo. I sopravvissuti hanno raccontato alle autorità italiane che ad imbarcarsi sarebbero stati un’ottantina. Dunque sarebbero una quindicina le persone disperse di cui però non si sono ancora trovate tracce. Intanto ieri un gruppo di 125 immigrati, fra cui 80 donne e 12 minori, è stato trasferito con un ponte aereo per Venezia, Trieste e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi