closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Calmi tutti o me ne vado io»

Palazzo Chigi. Letta avverte: non possiamo essere solo io e il capo dello stato gli unici parafulmini

Errico Letta

Errico Letta

Il videomessaggio ultima versione sarebbe pronto per essere trasmesso a metà settimana; dell’ipotetica apparizione a Porta a Porta si è persa traccia negli ultimi giorni. Mentre Silvio Berlusconi è immerso nei suoi rovelli, Enrico Letta gioca in contropiede e compare lui sugli schermi di Raiuno, intervistato ieri sera da Bruno Vespa. E questa volta si fa minaccioso. Potrebbe essere lui, avverte, a decidere di dimettersi. Da Porta a Porta, Letta si fa portavoce anche dell’insofferenza di Giorgio Napolitano: «Non possiamo essere io e il presidente della repubblica gli unici parafulmini. Occorre da parte di tutti una partecipazione alla responsabilità», ammonisce...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.