closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Calcio e diritti tv, le sette sorelle giocano al rialzo

Sport. Lega e società sono ai ferri corti. Un nuovo big bang in vista?

Calcio italiano, ecco un nuovo big bang. E poco c’entrano stavolta aule di tribunali, sim galeotte, calciatori che truccano le partite. Si litiga per i diritti audiotelevisivi del campionato. Per il nuovo accordo per la cessione del triennio 2015-2018. Guelfi e ghibellini del pallone sono da tempo ad affilare le armi. Perché il tema dei diritti tv è solo il primo atto di una resa dei conti tra i potenti del pallone che si rinvia da mesi. Forse, anni. L’assemblea di Lega prevista per oggi segue la lettera inviata al presidente di Lega, Maurizio Beretta da sette club della serie...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi