closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Bufera sul sindaco di Roma, Ignazio Marino. Renzi lo salva

Roma. Consensi al 20%: sondaggio voluto dal gruppo Pd. I consiglieri capitolini riuniti fino a sera. «Congelte» le dimissioni del capogruppo D’Ausilio

Il sindaco di Roma Ignazio Marino

Il sindaco di Roma Ignazio Marino

Se alla Leopolda l’unità del partito di Renzi ha mostrato tutte le sue crepe, in Campidoglio sono già fossati. Era previsto che durasse al massimo tre o quattro ore, la riunione a porte chiuse dei consiglieri Pd convocata d’urgenza ieri pomeriggio per decidere come reagire al boomerang mediatico del sondaggio Swg, commissionato dallo stesso capogruppo Francesco D’Ausilio a uso e consumo delle correnti interne, che rileva - ma non è una novità - il crollo verticale dei consensi dei romani verso il sindaco Ignazio Marino. Una riunione che invece si è protratta più del dovuto sforando sui limiti di tempo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi