closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Budapest fa quadrato: «Vendetta meschina»

Ungheria. Per il ministro degli Esteri, il voto di Strasburgo arriva da «politici favorevoli all’immigrazione». Ma l’opposizione torna in piazza domenica nella capitale contro il regime, rispondendo all'appello di socialisti e coalizione democratica

Budapest, protesta contro le misure del governo ungherese che attaccano le ong e lo stato di diritto

Budapest, protesta contro le misure del governo ungherese che attaccano le ong e lo stato di diritto

Il governo ungherese ha reagito con sdegno al voto del Parlamento europeo. Più precisamente il ministro degli Esteri Péter Szijjártó ha definito il medesimo «una vendetta meschina da parte dei politici favorevoli all’immigrazione». Una vendetta dovuta al fatto che Budapest, secondo il ministro, si è opposta alla politica dell’Ue in questo ambito e ha dimostrato che l’immigrazione si può fermare. È SEMPRE IL CAPO della diplomazia di Budapest ad affermare che il governo di cui fa parte sta riflettendo sulla possibilità di presentare un ricorso dal momento che, secondo le autorità ungheresi, nel valutare il risultato del voto non si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.