closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Bruxelles, città ribelle

Libri. Anne Morelli, "La Bruxelles des révolutionnaires": nella capitale del Belgio, rifugio di politici persgeuitati, Marx ed Engels scrivono il "Manifesto del partito comunista"

La città di Bruxelles, sede delle istituzioni europee, della Nato e capitale del Belgio, è nota nelle cronache internazionali per i diktat della Commissione europea e per l'imposizione delle misure di austerità agli Stati membri. In pochi però conoscono la storia rivoluzionaria della città, luogo di rifugio di politici e attivisti perseguitati nei paesi d'origine. Marx e Engels vi scrivono il «Manifesto del partito comunista». Lenin impone la visione bolscevica al partito socialdemocratico russo. Comunisti e anarchici vi trovano rifugio nel corso del '900. Questa storia è stata minuziosamente raccolta in un libro «Le Bruxelles des révolutionnaires, de 1830 à...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.