closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Brevi dal mondo: Yemen, Argentina, Iran

Internazionale. L'Arabia saudita ignora l'Onu e lancia la più grande delle operazioni contro Hodeidah. Il parlamento argentino chiamato a votare la depenalizzazione dell'aborto. Arrestata l'avvocata iraniana delle donne Nasrin Sotoudeh

Un bombardamento saudita a Sana'a

Un bombardamento saudita a Sana'a

Yemen, dai Saud schiaffo all’Onu: raid su Hodeidah Non sono serviti a nulla gli appelli di decine di organizzazioni umanitarie e i tentativi di negoziato dell’Onu: ieri mattina Arabia saudita ed Emirati arabi hanno lanciato l’offensiva sulla città portuale yemenita di Hodeidah. Le forze di terra del presidente yemenita Hadi sono coperte dai raid dei jet (almeno 30 solo ieri) e dai colpi di artiglieria delle navi militari. A guidarle Tareq Saleh, nipote dell’ex dittatore che dopo un’alleanza di comodo con il movimento Houthi è stato da loro ucciso a dicembre. Ribattezzata «Vittoria d’oro», la più ampia operazione contro gli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.