closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Brevi dal mondo: Kenya, Hong Kong, Porto Rico, Iran

Internazionale. Ministro kenyota in cella, coinvolta azienda italiana. Manifestanti pestati, la polizia di Hong Kong non interviene. Porto Rico in piazza da due settimane: «Via il governatore». Teheran: abbiamo arrestato 17 spie della Cia

Manifestazioni contro il governatore Rossellò a Porto Rico

Manifestazioni contro il governatore Rossellò a Porto Rico

Ministro kenyota in cella, coinvolta azienda italiana Henry Rotich, ministro delle finanze del Kenya, è stato arrestato ieri con l’accusa di aver violato le procedure di appalto nel contratto per la costruzione di due dighe a Kimwarer e Arror. Il progetto, dal valore di oltre 450 milioni di dollari, era stato vinto dall’italiana Cmc di Ravenna. Dal Kenya richieste di arresto per oltre 20 persone, tra cui il direttore della Cmc che si dice estranea ai fatti. *** Manifestanti pestati, la polizia di Hong Kong non interviene A inchiodare gli agenti ci sono i video: la polizia di Hong Kong...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.