closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Boys», quei ragazzi ormai invecchiati ma sempre con l’amore per il rock

Al cinema. Il film di Davide Ferrario nelle sale, musiche di Mauro Pagani

Si chiamano Boys, una band come tante ne erano nate nei decenni tra il Sessanta e il Settanta dove tutti o quasi avevano messo insieme una rockband. Conoscono anche un piccolo grande successo, poi uno di loro muore, muoiono anche sogni e le speranze di un mondo migliore e così, ognuno intraprende la propria strada nella vita. Ora sono passati tanti anni ma il destino riserva loro una sorpresa: farli tornare di nuovo su un palco a suonare la loro musica. Non è facile, ma sotto sotto il sacro fuoco sembra aver continuato a tenere viva quella speranza. Davide Ferrario,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.