closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Boldrini: «Salvini predica odio Il Pd dica no al regalo delle navi ai libici»

Intervista all'ex presidente della camera. La deputata di Leu: in mare l’Italia di fatto istiga all’omissione di soccorso, Conte è un prof di diritto, non rompa le regole internazionali. Il decreto sulle motovedette non chiede garanzia sui diritti. In commissione ho letto il documento Onu sulle torture nei lager

L'ex presidente della camera Laura Boldrini

L'ex presidente della camera Laura Boldrini

«In commissione esteri ho reso nota la condizione in cui vivono migranti e richiedenti asilo in Libia. Perché nessuno possa dire che non lo sapeva». Laura Boldrini spiega perché ha scelto di fare ai suoi colleghi un lungo elenco di torture. «Ho letto il rapporto che Antonio Guterrez, il segretario generale dell’Onu, ha illustrato al Consiglio di sicurezza nel febbraio scorso: parla di abusi sistematici, torture, stupri ai danni dei migranti trattenuti nei centri in Libia. Documenta che la guardia costiera libica ha un atteggiamento spregiudicato e violento nelle operazioni di soccorso in mare. Ho letto anche una sentenza del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.