closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Blocco degli scrutini, docenti pre-avvisati

Ddl scuola alla camera. Pre-annuncio di precettazione per i docenti contro il blocco degli scrutini da parte del garante sugli scioperi. Bernocchi (Cobas): «Pretestuoso. La precettazione la può fare solo il prefetto. E' perfettamente lecito scioperare per due giorni consecutivi, poi ci sono sanzioni pecuniare, non precettazioni». Alle 16,30 al Pantheon a Roma grande assemblea dei sindacati. L’appello rivolto ai parlamentari: «Venite in piazza con noi e manifestiamo insieme»

Protesta degli insegnanti

Protesta degli insegnanti

Da un governo confuso, e messo alle corde dallo sciopero generale della scuola del 5 maggio e dal successo della protesta contro l’Invalsi indetta dai Cobas e dagli studenti, arrivano reazioni scomposte e minacciose. L’avvertimento ai docenti che potrebbero aderire allo sciopero degli scrutini (non ancora dichiarato, ma ipotizzato da Cobas e Snals) è partito ieri dalle colonne de Il Sole 24 ore: il presidente della commissione di garazia sugli scioperi Roberto Alesse ha preannunciato la precettazione dei docenti. Poi, in giornata, ha precisato che, al momento, non c’è alcuna comunicazione «ufficiale» e «anzi ci sono segnali incoraggianti dal governo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.