closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Blitz di Raggi contro Casa Pound: «Togliete la scritta “fascista” dal palazzo»

Polemiche. L’occupazione dell'estrema destra tollerata da Salvini

Ieri mattina la sindaca di Roma Virginia Raggi si è presentata, accompagna da agenti della polizia municipale, alla sede di CasaPound di via Napoleone III, a due passi dalla stazione Termini e alle spalle della basilica di Santa Maria Novella. Il blitz è durato pochi minuti durante i quali Raggi ha contestato l'irregolarità della scritta in marmo a caratteri littori apposta sopra il portone d'ingresso. Il provvedimento recapitato dalla sindaca in persona, in pieno stile televisivo, riguarda anche il provocatorio striscione con la scritta «Questo è il problema di Roma», che quelli di CasaPound hanno appeso alle finestre del primo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.