closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Bernard Berenson e il «particolare» in pittura

Divano. La rubrica settimanale a cura di Alberto Olivetti

Bernard Berenson nella prefazione a Paesaggi inattesi nella pittura del Rinascimento (a cura di Hanna Kiel e Dario Neri, pubblicato nel 1952 da Electa) richiama opportunamente un suo scritto del 1916 ove, considerando l’attitudine di un ipotetico maestro veneziano del Rinascimento, argomentava: «La natura, come qualsiasi altra cosa del mondo visivo, lo interessava non tanto in sé stessa quanto per il particolare che essa gli forniva e che poteva tornargli utile nelle sue composizioni. Accingendosi a dipingere un paesaggio, egli non sentiva probabilmente il bisogno di andare a cercare sul posto il motivo da riprodurre – né certo la cosa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.