closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Bartolo: «Bene von der Leyen sui migranti, vigileremo sulle promesse»

Il medico di Lampedusa deputato europeo. «I primi contatti con lei ai tempi in cui era ministra non sono stati positivi, poi c’è stata un’apertura. Ora lavoriamo perché l’Ue ritrovi i suoi valori»

«In trent'anni ho visto cose terribili, le persone devono sapere la verità, che non è quella che raccontano i sovranisti» spiega Pietro Bartolo, il medico di Lampedusa diventato eurodeputato con il Pd, attualmente vicepresidente della Commissione Libertà civili, giustizia e affari interni di Strasburgo. Martedì ha votato insieme al gruppo dei Socialisti e Democratici (di cui i dem fanno parte) a favore dell'elezione di Ursula von der Leyen a presidente della Commissione europea. Bartolo, vi hanno convinto le posizione di von der Leyen sul tema migranti? La prima interlocuzione non è stata positiva, abbiamo fatto delle richieste precise. Poi alla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.