closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Belpoliti, opacità e trasparenza tra de Canistris e Ghirri

Novecento italiano. Il monaco pavese che disegnava mappe visionarie, il fotografo che interpretava la nebbia, i CCCP, l’anguilla di Montale e Berger... Un viaggio intellettuale-affettivo di Marco Belpoliti nella Pianura (Padana), da Einaudi

Luigi Ghirri, Delta del Po, dalla serie «Strada provinciale delle anime», 1989

Luigi Ghirri, Delta del Po, dalla serie «Strada provinciale delle anime», 1989

Un classico della letteratura danese del Novecento, Arabia Felix di Thorkild Hansen, racconta la spedizione organizzata nel 1761 da Federico V di Danimarca con l’obiettivo di esplorare le terre dell’attuale Yemen e approfondire la conoscenza dei luoghi delle Sacre Scritture. Dall’avventura nella «terra della felicità» (così veniva chiamata la penisola arabica meridionale, per un antico equivoco linguistico) tornò sano e salvo solo il cartografo Carsten Niebuhr, un individuo pragmatico e camaleontico che testimoniò l’infrangersi del sogno di trovare un paese ideale in cui il cielo e la terra si confondono. Con l’evocazione di un altro cartografo danese quasi contemporaneo di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi