closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Baudelaire e Flaubert sismografi di Raboni

Ottocento francese. Per il bicentenario della nascita dei due geni francesi, Patrizia Valduga ha raccolto da Einaudi gli scritti critici a loro dedicati da Giovanni Raboni, che tradusse e interpretò entrambi

Charles Méryon, Pont-Neuf, Paris, 1853, New York, Metropolitan Museum of Art

Charles Méryon, Pont-Neuf, Paris, 1853, New York, Metropolitan Museum of Art

«Blanche fille aux cheveux roux, come tradurlo, / come tradurti? (e dire / che l’ho già fatto, tanto tempo fa…)»: sono versi tolti da Lista di Spagna di Giovanni Raboni, la seconda sezione delle Canzonette mortali, composta da ventotto testi datati 1981. Patrizia Valduga, alla quale la serie è dedicata, compiva allora ventotto anni. L’incipit francese appartiene a una lirica di Baudelaire, À une mendiante rousse, una ragazza «bianca di carne, rossa di capelli» (così Raboni aveva reso i versi nel ’73) che si sovrappone allora, perfettamente, proprio alla dedicataria delle Canzonette. Non è un caso che siano Les Fleurs...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.