closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Un urlo da Genova: «Basta grandi opere, risanare il territorio»

Dopo la tempesta. Il corteo di protesta degli alluvionati. «Non vogliamo essere chiamati ’angeli’ perché gli angeli non si incazzano mentre noi siamo molto arrabbiati»

Subito dopo l'alluvione hanno creato su facebook il gruppo «La meglio gioventù», per coordinare gli studenti che si sono ritrovati per le strade di Genova a spalare il fango, ieri sono scesi in piazza per dire basta alle politiche di quello che definiscono il «partito trasversale del cemento». Erano un migliaio a Genova e hanno percorso le strade della città maggiormente colpite dall'alluvione della sera del 9 ottobre. Giovani dei centri sociali, studenti, No Tav e tanti volontari si sono ritrovati nel pomeriggio davanti al cimitero di Staglieno, uno dei quartieri più colpiti dalla furia dell'acqua. «Siamo quelli che si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.