closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Bagnasco contro le nozze omosex: “Sono un cavallo di Troia”

L'assemblea dei vescovi. La prolusione del presidente della Cei, che chiude alle aperture di papa Francesco, è un messaggio alla politica italiana

Che nel cattolicesimo italiano militasse una delle falangi più nutrite della resistenza all’aggiornamento pastorale in corso nella Chiesa è emerso chiaramente dalla concitata fase preparatoria del Sinodo dei vescovi e dal deludente documento conclusivo. Ieri è arrivata l’ulteriore conferma con la prolusione del presidente della Cei, il cardinale Angelo Bagnasco, pronunciata all’assemblea generale dei vescovi riuniti ad Assisi. Non ci sono davvero più dubbi sulla netta distanza che separa oggi l’episcopato italiano dall’immaginario che si sta affermando attraverso il nuovo papa. Con uno stile che riporta la memoria agli interventi a gamba tesa del suo predecessore, Camillo Ruini, contro l’allora...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.