closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Azzardo astrale con Mozart

Opera. Die Zauberflöte (Il Flauto magico) è uno dei titoli più famosi della storia del teatro lirico, è in scena fino al 26 settembre alla Scala con gli allievi dell'Accademia. Regia di Peter Stein

una scena del Flauto magico

una scena del Flauto magico

Die Zauberflöte (Il Flauto magico) è uno dei titoli più famosi della storia del teatro lirico: trama archetipica di Emanuel Schikaneder, personaggi vivaci e drammaturgicamente memorabili, infinite interpretazioni simboliche possibili (fiabesca, illuministica, massonica ecc.). E su tutto la musica astrale di Wolfgang Amadeus Mozart, qui al suo penultimo cimento operistico in termini di composizione (subito precedente La clemenza di Tito), ma ultimo in termini di rappresentazione, avvenuta il 30 settembre 1791 con enorme successo. Il compositore si spegneva a Vienna poco più di due mesi dopo. Dal 2 al 26 settembre il Teatro alla Scala di Milano si cimenta con...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi