closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Autonomia, il M5s si vendica del Tav. Fontana: presa in giro

Anche Tria a difesa del fondo di perequazione nazionale. I «governatori» leghisti: accordo entro la settimana o basta. Maggioranza sempre ai ferri corti. La riforma costituzionale senza intesa prima della pausa estiva

Di Maio e Salvini

Di Maio e Salvini

Carla Ruocco, combattiva 5S, è definitiva e brutale: «Sulle autonomie abbiamo i numeri dalla nostra. La Lega se ne farà una ragione». La giornata si apre così e si sa che il buon giorno si vede dal mattino. Per il Carroccio, su quel fronte, è una pessima giornata. Tutto bloccato. Di chiudere prima della pausa estiva non se ne parla. Ci potrebbe essere una pre-intesa, ma solo in teoria perché nel merito la distanza è abissale. «Il nostro è un sì all’autonomia accompagnato da un sì altrettanto forte all’equità», chiosa nel pomeriggio una nota a cinque stelle. NEL TARDO POMERIGGIO...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.