closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Aucune idée», la grinta irriverente e «da camera» di Cristoph Marthaler

Teatro. Una Teoria di porte che si aprono e si chiudono, un condominio paradossale, dialoghetti che sfiorano il teatro dell'assurdo: al Bellini di Napoli

Foto di scena di Julie Masson

Foto di scena di Julie Masson

Cristoph Marthaler è da molto tempo riconosciuto come uno dei maggiori maestri europei della regia. Ha realizzato diverse decine di spettacoli che sono stati acclamati in tutto il continente perché in modo molto personale e ferocemente critico, rileggevano e rappresentavano, ben oltre il senso letterale di «portare in scena», il patrimonio culturale comune: non solo il teatro, ma la stessa convivenza, i riti sociali e quelli familiari, i poteri economici e quelli del bon ton, insomma tutte le scale di valori impostesi lungo il '900. Trasformando e vivificando anche testi assai drammatici nell'uso comune, che scoprivano nuovi volti e significati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.