closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Attacco hacker alla Hbo, indaga anche l’Fbi

Televisione. Dopo l'incidente del 27 luglio scorso, si stima che al Network siano stati rubati 1,5 terabyte di dati

Un articolo dell’Hollywood Reporter ha rivelato che in conseguenza dell’attacco hacker alla Hbo dello scorso 27 luglio potrebbero venire resi pubblici addirittura 1,5 terabyte di dati sensibili della compagnia - tra mail private, come accadde nell’hackeraggio del 2014 ai danni della Sony Pictures, dati degli utenti e contenuti del Network. In seguito all’attacco alla Sony , «solo» 200 gigabyte di dati privati erano stati messi online, portando comunque alle dimissioni della co-presidente Amy Pascal. Il furto di 1,5 terabyte (sette volte tanto) vuol dire invece che tra i dati rubati ci sono probabilmente anche contenuti audio e video, come ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.