closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Atlantia, nessuno scenario apocalittico sulla via della nazionalizzazione

Concessioni autostradali. Quello della famiglia Benetton è stato il più grande affare del secolo scorso

Ripubblicizzare si può. E a costi ammortizzabili in pochi anni. Lo scenario apocalittico tratteggiato da un’eventuale rescissione del contratto con Aspi (Autostrade per l’Italia) non trova riscontro nell’articolato della Convenzione, firmata nel 2007 con Anas e finalmente desecretato. Diciamo subito che i fatti di Genova consentirebbero da soli di sciogliere i vincoli contrattuali. È infatti obbligo del concessionario mantenere la «funzionalità delle infrastrutture concesse attraverso la manutenzione e la riparazione tempestiva delle stesse» (art 3, c1b), la cui «grave inadempienza» comporta la decadenza della concessione. Non a costo zero naturalmente, ma con parametri e variabili che potrebbero ridurre l’impatto per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.