closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Libia, arrestato presunto autore dell’attacco al consolato Usa di Bengasi

Libia. Obama: «Ora farà i conti con la nostra giustizia»

A quasi due anni dall’attacco al consolato statunitense di Bengasi, Washington ha catturato il suo uomo: martedì esercito e Fbi hanno arrestato Ahmed Abu Khattala, sospettato di essere dietro l’uccisione di quattro cittadini statunitensi, ambasciatore compreso. L’11 settembre 2012 la violenta morte di Christopher Stevens fu un terremoto per l’amministrazione Obama e per il segretario di Stato, Hillary Clinton, che non ha mai nascosto l’intenzione di candidarsi alla presidenza nel 2016. Con la cattura di Abu Khattala, leader del gruppo islamista Ansar al-Sharia a Bengasi e primo sospetto a venir acciuffato, la Casa Bianca spera di mettere una pietra sopra...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi