closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Armageddon atomico

Contro il nucleare. Lunedì 27 iniziano i negoziati all’Onu per ottenere un nuovo trattato che dichiari senza mezzi termini illegale il possesso, la minaccia, nonché l’uso delle armi nucleari

 Protesta popolare contro l’installazione dei missili Trident in Gran Bretagna, davanti alla base militare HM Naval Bse Clyde

Protesta popolare contro l’installazione dei missili Trident in Gran Bretagna, davanti alla base militare HM Naval Bse Clyde

Domani 27 marzo si apre a New York il negoziato indetto a larga maggioranza dall’Assemblea Generale dell’Onu il 23 dicembre scorso per stabilire un trattato che sancisca l’illegalità delle armi nucleari. Questa decisione è stata il risultato di un’azione promossa, per la prima volta nella storia dell’era nucleare, dalla società civile internazionale dal 2006, raccolta poi da molti Stati. È EVIDENTE CHE gli Stati nucleari non elimineranno spontaneamente queste armi, come dimostrano i loro programmi per decine di miliardi di ammodernamento e potenziamento di tutti i sistemi d’arma con capacità nucleare (sommergibili, vettori, bombardieri), nonché di ammodernamento delle testate nucleari,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi