closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

La stella rossa che vuole essere una supernova

Non è difficile identificare nel cielo notturno la costellazione di Orione, persino nei cieli inquinati…

Un viaggio esistenziale a più voci

«’Sua cugina non sente i sapori…’», ’sua cugina è stata costretta a rapporti orali’, ’sua…

La fame che fa galoppare i sensi

La storia del nostro paese – scrive Maraini in Sulla mafia. Piccole riflessioni personali (2009)…

Carol Adams, dentro l’oppressione dei «referenti assenti»

In un momento in cui il pensiero femminista sembra acquistare crescente visibilità nel panorama editoriale…

La memoria imperfetta e il rimosso di ciò che conviene

La mancanza di memoria e ancor più di memoria condivisa è ormai più che un…

La decolonizzazione del corpo femminile

Parlare della mostra dedicata a Delphine Seyrig e ai collettivi video femministi francesi degli anni…

Dalla «nave dei folli» ai porti del contagio

Quando nel 1961 Michel Foucault evocava la Nave dei Folli (Narrenschiff) di Sebastian Brant nella…