closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Jacques Villon, un sogno piramidale

Jacques viene da Jack, lo sventurato eroe del romanzo di Alphonse Daudet; Villon, dal poeta…

Szpakowski, l’uomo-linea

Inverno 2013, MoMA, New York. M’inerpico all’ultimo piano dove è esposta Inventing Abstraction, 1910-1925 (a…

Emmy Hennings, vivo nel forse

Ho dimenticato il mio nome, e il mio volto». Si chiamava Emmy Hennings o Ball-Hennings…

Savelli, la pittura bianca

Angelo Savelli (Pizzo Calabro, 1911 – Brescia, 1995) arriva a Roma nel 1930 per frequentare…

Ricketts/Shannon, conoscitori conversanti a Chelsea

Nel composto conversation piece che accoglie il visitatore della National Portrait Gallery, intessendo dialoghi muti…

Garbari, cattolicesimo in colori ghiacciati

Un bel pavimento a scacchi bianchi e rossi nell’androne; le tante porte che si affacciano…

Majorelle, fra i suoi mobili si muove Huysmans

Nelle opere e nei giorni di Louis Majorelle può trovarsi quella spartizione che è determinata,…