closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Šchukin, modernità a basso costo e commissari del popolo

Nell’ottobre del 2016 inaugurava alla Fondation Louis Vuitton di Parigi la mostra Icones de l’art…

Hugo Ball, una dissidenza funambolica e iper-moderna

«Non credo più alla carriera, al denaro, al potere, per chiamare le cose in questo…

Beech, i precari della creazione artistica

Nell’odierno dibattito sul rapporto tra arte e capitalismo, il tema dell’artista come lavoratore ha rimpiazzato…

Malevich, azzeramento e possibilità

In un mondo in cui le immagini proliferano sembra quasi inevitabile che si torni ciclicamente…

Aiuto! L’arte è di minoranza

Le recenti polemiche sulla decisione dell’Università di Yale di riorganizzare in chiave multiculturalista i propri…

Lo storytelling della merce culturale

Lo stabilimento della Fiat al Lingotto di Torino, chiuso nel 1982 e poi riconvertito in…

Sublimi anatomie, metanarrazioni

L’anatomia, intesa quale indagine sulla forma e la struttura interna degli esseri viventi, ha origine…