closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Archeologia: una disciplina viva, rivolta alla comunità

Divulgazione scientifica. «Scavare nel passato» di Andrea Augenti (Carocci), nato da una serie per la radio: la scommessa di uno studioso sullo «storytelling»...

L’archeologo Max Mallowan e Agatha Christie nella loro casa  in Inghilterra, nel 1950

L’archeologo Max Mallowan e Agatha Christie nella loro casa in Inghilterra, nel 1950

Alla fine degli anni novanta, la collana «Guide Trend» pubblicata da Mondadori non mancò di dedicare un volume al mestiere dell’archeologo. Il libro, che poteva vantare la prefazione di Riccardo Francovich ed era curato da Maurizio Forte, comprendeva una curiosa scheda intitolata «L’archeologo visto dagli altri» in cui era stilata una serie di luoghi comuni, anche esilaranti, tuttora in voga. Assieme all’intramontabile identificazione dell’archeologo con Indiana Jones e, più genericamente, con un «cercatore di tesori», si trovava l’altrettanto diffusa dichiarazione: «Dev’essere un bel mestiere, sognavo di farlo da bambino». In Scavare nel passato La grande avventura dell’archeologia (Carocci editore «Sfere»,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi