closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Anziani, la Norvegia rivede le linee guida sui vaccini

Covid-19. Pfizer e Biontech stanno lavorando con l'Agenzia nazionale del farmaco «per indagare» su 29 decessi in case di cura dopo una reazione avversa al siero

Ospiti di una Rsa, Potenza

Ospiti di una Rsa, Potenza

«Pfizer e Biontech stanno lavorando con l'Agenzia del farmaco norvegese (NoMa) per indagare sui decessi di persone anziane associati alla vaccinazione anti Covid»: la dichiarazione si riferisce ai casi di reazione avversa alla prima somministrazione del farmaco che potrebbe essere responsabile della morte di 29 anziani fragili all'interno di case di cura della Norvegia. «Reazioni avverse comuni ai vaccini a mRna come febbre e nausea – si legge in una nota diffusa da NoMa - possono avere contribuito a un esito fatale in alcuni pazienti fragili». Dal 27 dicembre oltre 25mila norvegesi sono stati immunizzati contro il Covid. L'Istituto nazionale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi