closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Antonio Gramsci e quella «strana virata»

SAGGI. Dalla scuola di Partito all’Anti-bucharin, un volume del pedagogista Pietro Maltese

È possibile leggere ancora oggi gli scritti di Antonio Gramsci da una prospettiva politica, in linea con il contesto storico e culturale di riferimento, ma senza tralasciare, al contempo, le attitudini teorico-filosofiche implicite nella sua opera? Sembrerebbe proprio di sì. Ed è quello che fa in un recente volume intitolato Gramsci. Dalla scuola di Partito all’Anti-bucharin, (Istituto Poligrafico Europeo, pp. 216, euro 16) Pietro Maltese, ricercatore di Pedagogia generale e sociale presso l’Università di Palermo. Proprio muovendo dal suo specifico settore scientifico-disciplinare e vantando già una robusta bibliografia nell’ambito degli studi gramsciani, l’autore prende le mosse da un interessante processo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.