closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Anna Calvi, strega elettrica

Musica. In cartellone al Ravenna Festival, la chanteuse rock alterna la voce tenera e sottile a una cascata di note sporche e violente

Anna Calvi

Anna Calvi

In uno dei bastioni della Rocca Brancaleone, fortificato mastìo cinquecentesco nel centro cittadino, si agita uno spettro da Macbeth, una raffinata strega elettrica tra volute di fumo colorato, luci frenetiche e vigorose sciabolate sonore, evocando misteriose presenze. «Voci tenebrose stanno arrivando per la mia anima/ Dovrei aver timore di te o lasciarmi andare?/ Oh, blackout, dovrei sapere da dove arrivi/ Cosa stai cercando di dirmi che ancora non so» (da Blackout). Dopo pochi mesi, la chanteuse guitar rocker Anna Calvi è tornata nel nostro paese per cinque concerti, cominciando da venerdì sera, all’interno del Ravenna Festival, giunto alla 25esima edizione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.