closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Anche per Di Maio salta il tabù del doppio mandato

Il vicepresidente del consiglio Luigi Di Maio

Il vicepresidente del consiglio Luigi Di Maio

Luigi Di Maio prova a intaccare la regola che tiene in ostaggio molti degli eletti che contano nel Movimento 5 Stelle, lui compreso: il tetto del doppio mandato. Così, preso atto che né Beppe Grillo né molti degli iscritti sono pronti alla cancellazione tout court di uno dei principi base del M5S, decide che per il momento non verrà conteggiato il primo mandato elettivo nelle amministrazioni locali. Tutto ciò al fine di «non disperdere l’esperienza che un consigliere comunale ha maturato durante il suo mandato», annuncia il «capo politico» del M5S su Facebook. È quella che con una formula che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.