closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Amedeo Tommasi, ironia e intelligenza al servizio del jazz

Lutti. Morto a 85 il compositore e pianista romano, lavorò con Ennio Morricone, Chet Baker, Pupi Avati

Amedeo Tommasi

Amedeo Tommasi

Di musica ne ha scritta tanta nella propria lunga carriera il pianista-compositore Amedeo Tommasi, scomparso il 13 aprile nella sua casa romana a 85 anni. Dalle colonne sonore per Pupi Avati (Il signor Diavolo, 2019) alla collaborazione stretta con Ennio Morricone (Magic Waltz e Danny’s Blues per La leggenda del pianista sull’oceano, 1998, sono sue), dai tour e dischi con Chet Baker nei primi ’60 sino alle musiche per la soap opera anni ottanta Santa Barbara (versione italiana). Eppure quando Tommasi preparò un videomessaggio in occasione del «premio alla carriera» conferitogli nel settembre 2020 dalla Federazione il Jazz Italiano, il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi