closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Alle origini della pandemia Chiusa la perizia di Crisanti

La consulenza. Oggi il microbiologo presenterà alla procura di Bergamo il risultato delle sue indagini. Andrea Crisanti«La lettura del documento darà agli italiani lo strumento per capire cosa è successo. E i magistrati potranno decidere se ci sono condotte perseguibili»

Andrea Crisanti

Andrea Crisanti

Per i familiari delle vittime del Covid nella bergamasca e per chi vuole capire cosa sia successo davvero in quei primi mesi del 2020 quella di oggi è una giornata importante, un punto di svolta. Il microbiologo dell’Università di Padova Andrea Crisanti depositerà questa mattina in Procura a Bergamo la maxi consulenza a cui ha lavorato per un anno e mezzo, chiamato come consulente dai magistrati bergamaschi che indagano sulla gestione pandemica con l’ipotesi di reato di epidemia colposa. «Mi sono attenuto rigidamente alle istruzioni della Procura e cioè, indipendentemente da qualsiasi responsabilità civile e penale che i magistrati valuteranno,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.