closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

All’Area sismica pensieri e note pulsanti d’avanguardia

Musica. Nuovi itinerari di contemporanea con tre pianisti d'eccezione: Ciro Longobardi, Matteo Ramon Arevalos e Fabrizio Ottaviucci

Fabrizio Ottaviucci

Fabrizio Ottaviucci

All’Area Sismica ci si confronta col contemporaneo. Concetto mica così semplice come sembra. Non è cronologico, intanto. Trovi il tempo tuo, pulsante, vivo, persino aderente all’istante, in pensieri ed esperienze, artistiche, magari, musicali, magari, di cinquant’anni fa, o cento. Non vuol dire stare col presente così com’è, casomai vuol dire di più essere critici o divergenti rispetto al presente. Ma dentro l’oggi, giorno per giorno. Insomma, la materia è cruciale e appassionante. Come aperitivo una conversazione tra musicologi filosofi e pubblico e poi tre serate di concerti. Musiche per pianoforte di autori contemporanei di provenienza «dotta». Italiani di nascita o...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi