closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Allarme profughi in Ucraina, in 110mila hanno sconfinato

Ucraina. I dati diffusi dall'Alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati

Padre e figlia in cerca di acqua a Slaviansk

Padre e figlia in cerca di acqua a Slaviansk

La fuga dalla guerra ha raggiunto proporzioni impressionanti. Più di 150mila persone hanno abbandonato l’est dell’Ucraina, dove si combatte da quando il governo centrale, a metà aprile, ha lanciato l’offensiva contro i ribelli filorussi che insorgendo in armi hanno autoproclamato la nascita delle repubblica popolari di Donetsk e Lugansk. Sono ritagliate su una parte dei territori delle omonime regioni. Con il passare del tempo l’intensità del conflitto è andata crescendo, dilatando di conseguenza il flusso degli sfollati, tra i quali si contano sempre più minori. La gente si lascia alle spalle le proprie case, cercando scampo in altri territori dell’ex...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.