closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Alla Protezione civile torna Curcio. Potrebbe anche affiancare Arcuri

Governo. Draghi anticipa la sostituzione di Borrelli. A palazzo Chigi dura poche ore la speranza di poter allentare le misure. Avanza la stretta

Fabrizio Curcio

Fabrizio Curcio

Cambio della guardia al vertice della Protezione civile. Draghi ha nominato ieri Fabrizio Curcio, già figura centrale nella struttura di Guido Bertolaso e poi capo del dipartimento dal 2015 al 2017, al posto di Angelo Borrelli, il cui mandato era comunque in scadenza a marzo. Il premier ha deciso di anticipare un po’ per lanciare un segnale di cambiamento e molto perché, nella sua strategia, la Protezione civile dovrebbe tornare almeno in parte ad assumere la postazione centrale che Conte aveva invece decurtato puntando sulla struttura di Domenico Arcuri. La linea di Draghi è tracciata e si conferma su ogni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi