closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Alitalia-Ita, scoppia la rabbia dei lavoratori per il «metodo Fca»

A Fiumicino tensione con la polizia per il blocco dell’autostrada. Sciopero del trasporto aereo: adesione media al 90 per cento. I soli 2.800 assunti dalla nuova compagnia con un «regolamento aziendale» avranno il taglio del 40% del salario, di 24 permessi l’anno, niente 14esima e anzianità azzerata

Nel giorno dello sciopero nazionale del trasporto aereo, scoppia la rabbia dei quasi 8 mila esuberi Alitalia, intrappolati nel decollo «modello Fca» della nuova compagnia Ita. Mentre in media il 90% dei lavoratori aderisce allo sciopero in tutti gli scali - con i conseguenti disagi per i viaggiatori - a Fiumicino la protesta porta all’occupazione degli accessi all’aeroporto, con ripercussioni sulla autostrada Roma-Fiumicino. Momenti di tensione verso le 12 e 30 fra la testa del corteo e le forze dell’ordine, sovrastate in numero dai manifestanti. Qualche contuso fra gli agenti, ma la calma è subito tornata così come la solidarietà...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.