closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Alitalia fra liquidazione o nuovo piano industriale

Trasporto aereo. Dopo la netta vittoria del "no" al referendum, il cda chiede l'amministrazione straordinaria, che dovrà essere confermata fra una settimana dall'assemblea dei soci. Mentre lavoratori e sindacati chiedono un nuovo piano industriale, anche con l'intervento pubblico, per rilanciare la compagnia in vista di future partnership. Con Lufthansa alla finestra.

Proteste dei lavoratori Alitalia

Proteste dei lavoratori Alitalia

“Perché il governo non ci dovrebbe aiutare? Ha salvato le banche, ha salvato l’Ilva, perché noi no?”. In questa osservazione di una lavoratrice Alitalia c'è tutto il senso di quanto sta accadendo nel corpo vivo dell'ex compagnia di bandiera, all'indomani del sonoro “no” al non-piano industriale proposto dall'azienda. Un'azienda che nonostante il fallimento della sua strategia d'azione continua a fare la voce grossa, visto che il consiglio di amministrazione decide di avviare le procedure per l'amministrazione straordinaria. Un passaggio che peraltro dovrà essere approvato dall'assemblea dei soci, convocata per il 2 maggio. Dunque c'è ancora una settimana di tempo per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.