closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Alda Merini, la parola del «fuori» che ha cantato i diseredati

ANNIVERSARI. Oggi, dieci anni fa, scompariva la poeta e scrittrice milanese

Un ritratto di Alda Merini nella sua casa di Milano (foto di Giusy Calia, tratta dalla serie dedicata alla poeta tra il 2000 e 2003)

Un ritratto di Alda Merini nella sua casa di Milano (foto di Giusy Calia, tratta dalla serie dedicata alla poeta tra il 2000 e 2003)

Dei «grossi frumenti gentili» stanno tra le sue braccia, simbolo di fertilità primaverile. Come «Proserpina lieve», Alda Merini guarda frontale l'obiettivo di Giusy Calia, una delle artiste che più di altri ne è riuscita a ritrarre l'anima sconosciuta e ironica, circa vent'anni fa nella sua casa milanese. Ne sono invece trascorsi esattamente dieci dalla scomparsa della poeta, affezionata al suo Naviglio e a cui in questi giorni è stato dedicato un ponte insieme a molte altre iniziative per omaggiarne la parabola, letteraria e umana. Proprio dal ratto compiuto da Plutone ai danni della figlia di Cerere, a cui si possono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.