closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Alba de Céspedes, come uccidere tragicamente un uomo

NOVECENTO. «Dalla parte di lei», la riedizione del romanzo della scrittrice italiana. Pubblicato per la prima volta nel 1949, torna negli scaffali dopo molti anni un libro indimenticabile. La protagonista ha la voce di quelle donne che vissero la seconda guerra mondiale, la resistenza e la libertà. La versione ora riproposta in commercio è quella del 1994, approntata dall’autrice per l’edizione statunitense, di ben 150 pagine in meno, confluita nel «Meridiano» del 2011

Positano, le scrittrici Maria Bellonci e Alba de Céspedes al mare, anni 50 (foto Lapresse)

Positano, le scrittrici Maria Bellonci e Alba de Céspedes al mare, anni 50 (foto Lapresse)

Vi è da chiedersi se abbia contributo il successo del fenomeno Ferrante nel mondo e in Italia a convincere Mondadori della necessità di ripubblicare Dalla parte di lei di Alba de Céspedes (1949, Mondadori 2021, introduzione di Melania Mazzucco, pp. 554, euro 15), di fatto scomparso insieme alle altre sue opere dal mercato editoriale ormai da moltissimi anni, introvabile anche il Meridiano in cui sono stati riproposti solo parte dei suoi Romanzi nel 2011: introvabili anche nell’usato e finanche nelle librerie antiquarie al punto che mi ha chiesto una volta un libraio cosa diavolo fosse successo con i libri di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.