closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Al Shabab smentisce gli Usa: «150 morti nei raid? Esagerati»

Somalia. Gli islamisti ammettono l'attacco ma negano di aver subito perdite

Il Pentagono l’altro ieri comunicava di aver colpito con i droni un campo di addestramento gestito dai miliziani di al Shebab uccidendone oltre 150. Ieri è arrivata la smentita "ufficiale" dell’organizzazione islamista somala, con una telefonata alla redazione di al Jazeera. «Gli americani sognano - ha detto Abdulaziz Abu Musab, portavoce dell’ala operativa di al Shebab -, non siamo così stupidi da concentrare tanti uomini in un unico solo». Gli islamisti ammettono che la base di Raso, nel sud della Somalia, è stata oggetto di ripetuti attacchi da parte dei droni statunitensi, ma sostengono che i numeri comunicati lunedì dal...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.