closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Addio a Lara Vinca-Masini, critica tra umanesimo e disumanesimo

Storia dell'arte. Nata nel 1923, è scomparsa all'età di 98 anni, riuscendo a vedere prima di morire la pubblicazione di un volume riassuntivo di suoi «Scritti scelti 1961-2019»

Lara Vinca-Masini

Lara Vinca-Masini

Ha avuto la fortuna, Lara-Vinca Masini (Firenze 21 aprile 1923 - 9 gennaio 2021) di vedere prima di morire la pubblicazione di un volume riassuntivo di suoi Scritti scelti 1961-2019, dovuto alla cura scrupolosa di Alessandra Acocella e Angelika Stepken, due studiose di qualche generazione più giovani. Si tratta di un volume di oltre quattrocento pagine pubblicato da Gli Ori nel 2020, volto a restituire l’ampiezza di interessi militanti della studiosa, fra arte e design, architettura e nuovi linguaggi. DA LÌ SI POTRÀ PARTIRE per ulteriori scandagli nello sconfinato archivio, che nel 2010 aveva deciso di destinare post mortem al...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi