closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Acqua pubblica in piazza

La mobilitazione. A dieci anni dal vittorioso referendum, la protesta del movimento per i beni comuni contro la privatizzazione

La festa per la vittoria del referendum dell’acqua dieci anni fa

La festa per la vittoria del referendum dell’acqua dieci anni fa

«Sì all’acqua pubblica, no al nucleare». Le due rivendicazioni, una accanto all’altra, fanno tornare alla mente la primavera di dieci anni fa, quando tra il 12 e il 13 giugno oltre 27 milioni di italiani si recarono alle urne per apporre una X su quattro quesiti referendari. Quelli su servizi pubblici locali e legittimo impedimento furono meno sentiti dei due che trainarono la corsa vincente al quorum (54%) e all’affermazione quasi unanime dei Sì (94%): acqua e nucleare. «Indietro non si torna» è l’affermazione aggiunta per la mobilitazione odierna, dalle 15.30 in piazza dell’Esquilino (Roma). Non un appuntamento di amarcord,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.