closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Acqua privata e dividendi a go go: il business milionario delle multiutilities

Italia. A sei anni dal referendum, i privati guadagnano sempre di più

Tra il 2010 e il 2014, le quattro multiutility che gestiscono le risorse idriche nel centro-nord d’Italia (A2A, Iren, Hera e Acea) hanno prodotto utili netti per un miliardo e 800 milioni di euro e hanno distribuito oltre due miliardi di dividendi. In barba al voto dei cittadini, che appena sei anni fa stabilirono che l’acqua deve rimanere pubblica e che su di essa non bisogna guadagnarci. La denuncia arriva dal Forum italiano dei movimenti per l’acqua, nella Giornata mondiale a essa dedicata. Il quadro italiano fornito dai promotori del referendum va in senso opposto alla volontà espressa dai cittadini:...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.