closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Accordo sui migranti in salita e Cipro pone il veto ad Ankara

Ue-Turchia. Avramopoulos nel campo di Idomeni: «Situazione critica»

Facile non lo è mai stata, ma per l’accordo con la Turchia con cui l’Unione europea spera di mettere fine agli arrivi dei migranti la strada appare sempre più in salita. «Non ci siamo ancora», ha ammesso ieri Donald Tusk, uno che da mesi spinge perché si arrivi a una conclusione con Ankara. «La proposta turca deve essere ancora riequilibrata per essere accettata dai 28 membri dell’Unione», ha spiegato il presidente del consiglio Ue. Tradotto significa che Ankara ha alzato troppo l’asticella delle sue richieste, sia politiche che economiche, troppo anche per un’Europa che sarebbe disposta a tutto o quasi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.