closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

A un anno da Euromajdan, Kiev pronta a entrare nella Nato

Ucraina/Usa. Washington annuncia: nostre truppe fino al 2015 in Lituania, Estonia, Lettonia e Polonia

Poroshenko con Joe Biden

Poroshenko con Joe Biden

«L’esercito americano resterà qui in Lituania, Estonia, Lettonia e Polonia il tempo necessario per appoggiare i nostri alleati e scoraggiare l’aggressione della Russia. Come minimo per tutto il 2015», ha dichiarato ieri il Comandante delle forze di terra Usa in Europa Frederick Ben Hodges. Parole senza equivoci. Un po’ meno, ma altrettanto indubbie, quelle del presidente ucraino Pëtr Poroshenko che, durante l’incontro a Kiev con la Presidente lituana Dalia Grybauskaite, ha detto «Abbiamo messo a punto i criteri con cui potremo soddisfare i requisiti richiesti dalla Nato. Solo dopo, il popolo ucraino deciderà con un referendum se aderire o meno»....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.